menù principale

Arte e cultura

Sono state aggiornate le sezioni del sito relative alle visite guidate. E' quindi possibile iniziare a curiosare per organizzare il tempo libero in una delle magnifiche città della Toscana.

Stand Scacchistico

LE DUE TORRI tutto per gli scacchi, il negozio bolognese unico in Italia sarà presente ai CGS di Montecatini Terme con uno stand all'interno della sede di gioco.

 

Se siete interessati ad acquistare allo stand qualche articolo in particolare scrivete subito a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.   avrete così la certezza di trovare il prodotto desiderato.

 

Per visionare gli articoli il sito è www.chess.it


Terra di record

Chi non conosce Montecatini?

Molti la conoscono per le Terme e per la vicinanza con Firenze, Lucca, Pisa, i pilastri culturali della nostra Toscana. Ma gli scacchisti la conoscono anche perché da anni organizziamo per tutti buone manifestazioni e di vario livello: dai Fide chiusi ai Campionati italiani individuali, dai Festival estivi a quelli invernali. E non dimentichiamo che Montecatini con il circolo Surya è stato campione italiano a squadre nel 1998 e 1999. Insomma una cittadina forse piccola ma grande di “storia scacchistica” che si appresta a porre un altro mattone, e che mattone!, sul muro delle iniziative che di qui sono transitate. 


A detta degli esperti la finale nazionale dei Campionati Giovanili Studenteschi è la manifestazione istituzionale della Fsi più difficile da gestire: questo metterà ancora una volta alla prova la nostra capacità organizzativa, ma la voglia di far bene è tanta e l’impegno non ci spaventa.


In attesa di salutarvi di persona il 16 di maggio, vogliamo essere i primi a fare due auguri sinceri alle decine di migliaia di ragazzi che in tutta Italia iniziano il lungo e tortuoso percorso per giungere alle finali.

Per le vostre qualificazioni: nella speranza che vadano al meglio!

Per quando arriverete a Montecatini: di un buon soggiorno!!

 

Michele Cordara Rodolfo Bigagli