OLTRE I TORNEI

Gite e visite guidate

La Gioppins propone le seguenti gite.

Inviare mail specifica di richiesta a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

  • Firenze Classica (HD e FD)
  • HD (mezza giornata)
    Il Duomo con l'interno, la Piazza del Duomo con la Porta del Paradiso del Battistero e il Campanile di Giotto, la Cupola di Brunelleschi. Passeggiata nella zona delle Torri medievali con la Chiese e la Casa di Dante fino a Piazza della Signoria e le sue statue celeberrime, l'imponente Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi. Attraversando il Piazzale degli Uffizi raggiungiamo l'Arno e il Ponte Vecchio per terminare in Piazza della Repubblica dopo aver accarezzato il famoso 'Porcellino'.
    FD (giornata intera)
    Il Programma precedente, integrato con la visita della zona dei Grandi Palazzi, come Palazzo Strozzi, tra Ponte Santa Trinita e via Tornabuoni, fino al Palazzo Rucellai, per arrivare a Santa Maria Novella (interno facoltativo) per raggiungere infine Piazza San Lorenzo, con l'ominima chiesa di Brunelleschi col suo splendido chiostro (interno chiesa facoltativo).

 

  • Firenze Medievale (HD e FD)
  • HD  (mezza giornata)
    Santa Croce, il Pantheon italiano, con gli affreschi di Giotto per introdurre alla città del “Dugento”, poi passeggiata tra Bargello e Badia Fiorentina, Casa e chiesa di Dante, Oratorio dei Buonuomini e Palazzo Davanzati.
    FD (giornata intera)
    Il programma precedente, integrato con la visita della zona di Piazza della Signoria, la Chiesa di SS. Apostoli e la Piazza S.ta Trinita, visitando la chiesa omonima all’interno con gli affreschi del Ghirlandaio, poi attraversando l’antico quartiere di San Pancrazio arrivare a Piazza S. Maria Novella per visitare l’antica Basilica Domenicana

 

  • Lucca "classica"
    La classica visita a Lucca prevede le Mura, il Duomo di San Martino (sarcofago di J. della Quercia per Ilaria del Carretto, la reliquia del Volto Santo), Basilica di San Giovanni e Reparata (area archeologica), l'Anfiteatro, la Basilica di S.Frediano, la Torre ed il Quartiere Guinigi, il Forum romano con San Michele, piazza Napoleone.
 
  • Il Rinascimento a Lucca
    Il XV secolo ed i primi del XVI hanno lasciato in città diversi edifici: Palazzi Bernardini, Cenami, Palazzo Pretorio, parte di Palazzo Ducale, la Chiesa dei SS Paolino e Donato; gli interventi di Matteo Civitali nel Duomo di S.Martino (altare del sacramento, tempietto del "Volto Santo", monumento funerario di "Domenico Bertini" e di "Pietro da Noceto"); la presenza di Jacopo della Quercia (il monumento funebre a Ilaria del Carretto, l'altare Trenta...); la Villa Buonvisi Bottini.